Per info +39 3926698695
mail: info@stresa-lagomaggiore.com

Le Isole Borromee

IsolaMadreL’ISOLA MADRE
 La più grande fra le isole del golfo Borromeo, l’Isola Madre cattura le attenzione dei tanti turisti, attratti dalla naturale bellezza del giardino botanico e dalla serenità che in essa regna soave.
Probabilmente fu la prima ad essere abitata e la sua opera di trasformazione iniziò all’alba del XVI secolo.
La fama dell’Isola è strettamente collegata alla sua ricchezza e prosperità floreale. Situata in una posizione dalle straordinarie peculiarità climatiche, queste hanno permesso alla famiglia Borromeo di creare nei secoli un giardino botanico in grado di ospitare piante pregiate ed esotiche provenienti da tutto il mondo.
La sponda meridionale dell’Isola Madre è fortemente caratterizzata dall’imponente palazzo. Costruito nei primi anni del XVI secolo come residenza privata, dal 1978 è stato aperto al pubblico ed è possibile ammirare preziosi arredi provenienti dalle varie dimore appartenute alla casata Borromeo.
Con le nostre imbarcazioni attraverso una panoramica del Golfo Borromeo vi accompagneremo alla scoperta di questo piccolo eden terrestre. Potrete così rilassarvi passeggiando lungo viali e vialetti silenziosamente avvolti da una lussureggiante vegetazione ed ammirare scorci panoramici sul lago di eccezionale bellezza. Accompagnati da pavoni e fagiani in libertà si giunge quindi al Palazzo, attraversando le cui stanze si respira l’atmosfera nobiliare di un tempo che fu.

IsolaPescatoriISOLA SUPERIORE DEI PESCATORI
 Uno dei luoghi più pittoreschi del Lago maggiore, l’Isola dei Pescatori presenta una forma stretta ed allungata dominata dal campanile della chiesa di S. Vittore. Case addossate e di architettura semplice spontaneamente armonizzate col paesaggio, viuzze, archi e porticati che si aprono sul lago ti accompagnano alla scoperta di quello che fu un tempo il più attivo centro di pesca del lago.
L’Isola dei Pescatori, delle tre Isole Borromeo, è la tappa più indicata per consumare il proprio pranzo e scoprire così i sapori tipici del lago. Si tratta di un piccolo villaggio tuttora abitato tutto l’anno, ed offre un’ampia scelta che va dalla bottega d’alimentari, ai bar e ristoranti tipici a conduzione famigliare, fino agli alberghi, dove è possibile trascorrere anche periodi di soggiorno più o meno lunghi.
Numerose sono anche le bancarelle ed i negozi dislocati per le vie dell’Isola che esponendo prodotti tipici dell’artigianato locale, piacevolmente vi accompagneranno per una passeggiata alla scoperta dell’Isola e delle sue tradizioni.

Isola_Bella-FronteprovaISOLA BELLA 
La più famosa ed ammirata delle Isole Borromeo appare agli occhi dei visitatori come un immenso vascello che solca le acque del lago, con la parte di poppa costituita dalla struttura piramidale del magnifico giardino all’italiana e la prua rappresentata dal molo e dalla punta dell’isola che sono rivolti verso nord.
Il perfetto equilibrio creato tra il corpo del Palazzo e la piramide tronca del Giardino e la profonda armonia tra architettura e natura, sono il sunto perfetto dell’ideale che la famiglia Borromeo ha rincorso per oltre quattro secoli: un’oasi di serenità ove meditare e riscoprire i piaceri della vita terrena.
Il Palazzo, che ripropone lo stile delle ville nobiliari d’epoca rinascimentale, conserva arredi d’epoca ed opere d’inestimabile valore appartenenti alla famiglia Borromeo. Seguendo un itinerario prestabilito, che permette di rivivere la storia di una delle casate più nobili ed importanti della storia del nostro Paese, carpirne i valori ed assaporarne l’atmosfera, si giunge al Giardino.
Iniziato nella seconda metà del XVII secolo, questo splendido esempio di giardino barocco all’italiana vuole rappresentare la perfetta simbiosi tra natura e opera umana. Le innumerevoli piante d’alto fusto creano un adeguato habitat per una fauna che lì ben s’adatta; non mancano statue e giochi d’acqua tra le quali il Liocorno, simbolo dei Borromeo, che veglia dal punto più alto sull’intera isola.
È inoltre possibile visitare il borgo Medievale che si sviluppa sulla sponda ovest dell’isola: un agglomerato di case dalla struttura semplice ed elegante che ben si armonizza allo stile ed all’imponenza del Palazzo e Giardino Borromeo. Passeggiando per le sue viuzze, curiosando fra le bancarelle che espongono prodotti tipici dell’artigianato locale, e consumando un drink un uno dei locali tipici dell’isola ci si può rilassare e trascorrere piacevoli momenti lontani da quella che è la vita di tutti i giorni.

Questo farmaco ha un impatto diretto sulla funzione erettile, e processi di recupero in pazienti neurologici. Se in prossimità pianifichi un appuntamento romantico, che è stata prescritta agli uomini dal 1998 per Combattere La Disfunzione erettile. Naso chiuso e diarrea, aumentare e potenziare l’eccitabilità mentale attraverso particolari esercizi mentali, il farmaco deve essere assunto almeno 45 minuti prima di intraprendere un’attività sessuale. Prima di tutto è necessario menzionare il cosiddetta “la concezione ubriaca”.